Salute

5 Modi Naturali per Diminuire L’Ansia

Abbiamo chiesto alla nostra Nutrizionista qualificata Rachel Greene una guida su come diminuire l’ansia in modo naturale. Continua a leggere per scoprire tutto quello che hai bisogno di sapere su questo argomento .

I Nostri Consigli per l’Ansia

L’ansia viene definita come ‘una sensazione di inquietudine, come per esempio preoccupazione o paura, che può essere lieve oppure grave’. Periodi temporanei di ansia sono normali durante momenti di stress, ma per alcune persone, l’ansia può rappresentare una pressione costante che influisce sulla loro vita di tutti i giorni. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato che 1 persona su 6 soffre al momento di depressione o ansia.   

Esistono diversi modi naturali per migliorare la propria salute mentale, perciò perché non provare una di queste idee?

1. Yoga

Yoga - 5 modi naturali per diminuire l'ansia

Tutti quanti abbiamo sentito di quanto fare yoga sia fantastico per migliorare diverse condizioni, dallo stress alla fatica cronica. Lo yoga ha più benefici in questi termini rispetto ad altri tipi di allenamento a causa dell’attenzione che pone sul controllo della respirazione (‘pranayama’), che è fondamentale per controllare l’ansia. Le tecniche di respirazione rappresentano un tema ricorrente in tutti i tipi di yoga. Se questo tipo di esercizi lenti non fa per te, potresti provare il più energico vinyasa flow o delle lezioni di hot yoga. 

Praticare yoga anche solo due volte a settimana può aiutare a migliorare il benessere generale e la nostra forma fisica oltre a ridurre lo stress. Generalmente ci sono lezioni di yoga in tutte le palestre. Tuttavia, se preferisci allenarti a casa, ci sono moltissime risorse online per aiutarti.

2. Gingko Biloba

Anche conosciuto come ‘albero di maidenhair’, il Gingko Bilboa è conosciuto per avere più effetti benefici sia dei placebo che di molti integratori a base di erbe nell’aiutare ad alleviare i sintomi dell’ansia e nel migliorare il sonno REM, che è fondamentale per l’apprendimento e il consolidamento dei ricordi. 

il Gingko potrebbe anche aiutare a contrastare l’aumento della pressione sanguigna che può manifestarsi come risultato dello stress. Inoltre, è stato dimostrato che ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Questo rende il Gingko un integratore fantastico sia per il nostro corpo che per la nostra mente.

3. Vitamina D

Vitamina D3 - 5 modi naturali per diminuire l'ansia_1617101978

Il nostro corpo produce la vitamina D quando esposto alla luce solare. Dunque la maggior parte delle persone dovrebbe usare un integratore di questa vitamina durante i mesi autunnali ed invernali quando la luce solare è limitata.

La vitamina D gioca un ruolo fondamentale nelle funzioni immunitarie ed è stata anche associata alla regolazione dell’ormone ‘della felicità’, la serotonina. Gli integratori di vitamina D possono aumentare i livelli di serotonina nel cervello. Un basso livello di questa vitamina essenziale può promuovere l’aumento dei sintomi dello stress.

4. Ridurre l’Assunzione di Caffeina

È stato dimostrato che la caffeina induce i sintomi dell’ansia a livelli di 150mg, i quali non sono livelli particolarmente alti se si considera che un normale caffè espresse contiene in media 212mg di caffeina. Inoltre, l’emivita della caffeina è di 4-10 ore e dipende dal metabolismo dell’individuo. Ciò significa che un caffè nel pomeriggio (o un tè) può avere effetti sul nostro sonno molte ore più tardi.

 Il sonno e l’ansia hanno una relazione reciproca. La ridotta capacità di addormentarsi può essere un sintomo dell’ansia. Allo stesso tempo, poco sonno può causare l’ansia. Per mantenere l’igiene del sonno, prova delle alternative al caffè che contengono meno caffeina come i tè alle erbe, i tè verdi e tè o caffè decaffeinati.

5. Magnesio

C’è una ragione se le persone che vivono vicino all’oceano sono più rilassate e non è solamente la vista mozzafiato. L’acqua di mare è naturalmente ricca di magnesio che è un minerale essenziale per oltre 300 diverse reazioni che avvengono nel nostro corpo. L’integrazione di questo nutriente fondamentale può aiutare a ridurre i sintomi dell’ansia lieve o moderata, oltre a diminuire i sintoni della sindrome premestruale (con un miglioramento ancora più marcato quando si combina con la vitamina B6)

La carenza di magnesio può anche presentarsi con sintomi simili a quelli dell’ansia, inclusi nervosismo, mancanza di sonno, irritabilità e riduzione nelle prestazioni sportive. Non puoi andare in spiaggia? Le Compresse di Magnesio di Myvitamins rappresentano un modo semplice e veloce per aumentare la tua assunzione di questo minerale essenziale.

Per vedere la nostra gamma completa di vitamine e integratori, e per scoprire di più su come migliorare il tuo benessere clicca qui. 


  1. https://www.nhs.uk/conditions/generalised-anxiety-disorder/
  2. https://www.mind.org.uk/information-support/types-of-mental-health-problems/statistics-and-facts-about-mental-health/how-common-are-mental-health-problems/
  3. https://www.mind.org.uk/information-support/types-of-mental-health-problems/anxiety-and-panic-attacks/anxiety-symptoms/
  4. https://www.bristol.ac.uk/alspac/news/2020/covid19-anxiety.html
  5. Grober. U., Werner. T., Vormann. J., Kisters, K. (2017). Myth or Reality—Transdermal Magnesium? Nutrients, 9(8): 813
  6. Boyle. BN., Lawton. CL., Dye L. (2016). The effects of magnesium supplementation on subjective anxiety. Magnesium Research, 29 (3), pp 120-125.
  7. Lakhan. S.E., Vieira. KF. (2010). Nutritional and herbal supplements for anxiety and anxiety-related disorders: systematic review. Nutrition Journal, 9(42), https://doi.org/10.1186/1475-2891-9-42
  8. Raub. J.A. (2002). Psychophysiologic Effects of Hatha Yoga on Musculoskeletal and Cardiopulmonary Function: A Literature Review. Journal of Alternative and Complementary Medicine, 8(6), pp. 797-812
  9. Lakkireddy. D., Atkins. D., Pillarisetti J., Ryschon K., Bommana. S., Drisko. J., Vanga. S., Dawn. B. (2013). Effect of Yoga on Arrhythmia Burden, Anxiety, Depression, and Quality of Life in Paroxysmal Atrial Fibrillation: The YOGA My Heart Study. Journal of the American College of Cardiology. 61(11), pp. 1177-82.
  10.  https://www.gov.uk/government/news/phe-publishes-new-advice-on-vitamin-d
  11.  Casseb., G., Kaster. M., Rodrigues. A (2019). Potential role of Vitamin D for the management of of depression and anxiety. CNS drugs, 33 pp. 619-637
  12. Armstrong. D., Meenagh. G., Bickle. I. Lee. A, Curran. E.S., Finch. M. Vitamin D deficiency is associated with anxiety and depression in fibromyalgia. Clinical Rheumatology, 26, pp. 551-554
  13. https://cspinet.org/eating-healthy/ingredients-of-concern/caffeine-chart.
  14. Childs. E., Hohoff. C., Deckert J., Xu K., Badner. J., de Wit. H. (2008). Association between ADORA2A and DRD2Polymorphisms and Caffeine-Induced Anxiety. Neuropsychopharmacology, 33 pp. 2791-2800
  15. Woelk. H., Arnoldt. KH., Kieser. M., Hoerr. R. (2006). Ginkgo biloba special extract EGb 761® in generalized anxiety disorder and adjustment disorder with anxious mood: A randomized, double-blind, placebo-controlled trial. Journal of Psychiatric Research, 41(6), pp. 472-80
  16.  https://www.nice.org.uk/guidance/cg113/chapter/2-Research-recommendations#the-effectiveness-of-chamomile-and-ginkgo-biloba-in-the-treatment-of-gad


Marta Lovati

Marta Lovati

Scrittore ed esperto

Marta ha studiato Economia Internazionale e Management all'Università Bocconi a Milano per poi continuare gli studi con una laurea magistrale in Marketing alla University of Manchester, in Inghilterra. Marta è appassionata di musica e calcio, le piace andare in palestra e condurre uno stile di vita sano.